Top

Nato, parte l'operazione Hedgehog nel Baltico: 10 paesi coinvolti, 15mila soldati

Tra le più grandi esercitazioni mai sviluppate, coinvolgerà anche Regno Unito, Stati Uniti, Svezia e Finlandia. Intanto Washington conferma il supporto all'Ucraina.

Nato, parte l'operazione Hedgehog nel Baltico: 10 paesi coinvolti, 15mila soldati

globalist

16 Maggio 2022 - 09.13


Preroll

In Estonia è pronta a partire l’operazione Hedgehog, una delle più grandi nella storia dei Paesi baltici da parte della Nato. Durerà due settimane e coinvolgerà 15mila soldati da dieci differenti Paesi, compresi Regno Unito, Stati Uniti e gli attuali non-membri Finlandia e Svezia, che stanno presentando domanda di adesione all’Alleanza. Benché pianificate ben prima dell’invasione russa dell’Ucraina, le esercitazioni si svolgono in un momento di particolare tensione tra la Nato e Mosca. Nel contesto dell’invasione, le esercitazioni assumono un significato simbolico per i Paesi baltici, perché finalizzate a testare la loro capacità di rispondere a simili incursioni da parte di forze nemiche.      

OutStream Desktop
Top right Mobile

Usa: “Sostegno incrollabile all’Ucraina

Middle placement Mobile

Il sostegno degli Stati Uniti alla “sovranità e alle esigenze di sicurezza” dell’Ucraina è “incrollabile”. Lo ha detto il capo del Pentagono, Lloyd Austin, al ministro della Difesa ucraino Oleksii Reznikov nel corso di una conversazione sulla situazione sul campo di battaglia, garantendo “l’assistenza nel campo della sicurezza per rafforzare la capacità dell’Ucraina di contrastare l’aggressione russa”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage