Top

Ucraina, il G7: "Non riconosceremo i confini che la Russia sta cercando di imporre con la forza"

La dichiarazione finale rilasciata al termine della riunione in Germania dei ministri degli Esteri, che hanno inoltre esortato la Bielorussia a "smetterla di facilitare" l'invasione russa.

Ucraina, il G7: "Non riconosceremo i confini che la Russia sta cercando di imporre con la forza"
I ministri degli Esteri del G7

globalist Modifica articolo

14 Maggio 2022 - 12.29


Preroll

Guerra in Ucraina, sì alle trattative di pace, no alla legge della violenza e della sopraffazione.

OutStream Desktop
Top right Mobile

 I Paesi del G7 “non riconosceranno mai i confini” che la Russia sta cercando di imporre con la forza all’Ucraina. E’ quanto si legge nella dichiarazione finale rilasciata al termine della riunione in Germania dei ministri degli Esteri, che hanno inoltre esortato la Bielorussia a “smetterla di facilitare” l’invasione russa.

Middle placement Mobile

Sostegno alla fornitura di armi a Kiev
I Paesi del G7 sono pronti a fornire all’Ucraina armi e altri equipaggiamenti militari a lungo. E’ quanto si legge nella dichiarazione finale rilasciata al termine della riunione in Germania dei ministri degli Esteri.

Dynamic 1

“Perseguiremo la nostra assistenza militare e di difesa in corso all’Ucraina per tutto il tempo necessario”, si legge nella dichiarazione, nella quale i membri del G7 sottolineano che l’attacco della Russia non è stato provocato e che l’Ucraina ha diritto all’autodifesa.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile