Top

Il presidente della Finlandia chiama Putin: "Vogliamo entrare nella Nato, la Russia ha alterato la nostra sicurezza"

Il presidente della Finlandia, Sauli Niinisto, ha informato il suo omologo russo, Vladimir Putin, che nei prossimi giorni il suo Paese farà domanda per l'adesione alla Nato.

Il presidente della Finlandia chiama Putin: "Vogliamo entrare nella Nato, la Russia ha alterato la nostra sicurezza"
Il presidente della Finlandia Sauli Niinisto

globalist

14 Maggio 2022 - 16.18


Preroll

Guerra in Ucraina e paura dell’espansionismo russo: il presidente della Finlandia, Sauli Niinisto, ha informato il suo omologo russo, Vladimir Putin, che nei prossimi giorni il suo Paese farà domanda per l’adesione alla Nato.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Una mossa, si legge in una nota della presidenza di Helsinki, dettata “fondamentalmente” dalla “massiccia invasione russa dell’Ucraina nel febbraio 2022” e dalle richieste russe volte a impedire ai Paesi di aderire alla Nato che “hanno alterato l’ambiente di sicurezza della Finlandia“.

Middle placement Mobile

In una telefonata “diretta” avviata dalla Finlandia, Ninisto ha ricordato che “ogni nazione indipendente” ha il diritto di “massimizzare la propria sicurezza”. “Aderendo alla Nato, la Finlandia rafforza la propria sicurezza e si assume le proprie responsabilità”, ha aggiunto il presidente, dicendo a Putin che la sua intenzione in futuro è quella di “affrontare le questioni pratiche derivanti dall’essere vicino della Russia in modo corretto e professionale”.

Dynamic 1

Niinisto ha infine ribadito la sua profonda preoccupazione per le sofferenze causate dalla guerra e ha evidenziato la necessità “imperativa” della pace.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage