Top

Ucraina, Scholz: "Putin non deve vincere la sua guerra e non la vincerà"

Il cancelliere tedesco Olaf Schoz evidenzia la posizione della Russia per il futuro: "Putin ha compiuto un'uscita temeraria dalla comunità mondiale. Un ritorno allo status quo ante non ci sarà"

Ucraina, Scholz: "Putin non deve vincere la sua guerra e non la vincerà"
Olaf Scholz

globalist

6 Maggio 2022 - 12.14


Preroll

Il cancelliere tedesco Olaf Schoz sostiene con forza Kiev nel conflitto: “Putin non deve vincere la sua guerra contro l’Ucraina e non vincerà”. Il cancelliere tedesco ha tenuto un discorso pronunciato ad Amburgo. “Ne va della sovranità dell’Ucraina, della libertà del suo popolo, ma anche del futuro di qualsiasi ordine mondiale basato sulle regole”, ha aggiunto. E poi Scholz ha proseguito.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Con ogni giorno, con ogni mese, diventa più chiaro: Putin e il suo regime compiono un mutamento radicale anche dal punto di vista della civilizzazione. Un’uscita temeraria dalla comunità mondiale, come la ritenevamo possibile solo nel 21/o secolo. Un semplice ritorno allo status quo ante non potrà esserci e non ci sarà”. Lo ha detto il cancelliere tedesco Olaf Scholz, in un discorso ad Amburgo. “Il mondo dopo questa guerra e questo attacco non sarà più lo stesso di prima. Già non lo è più”.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage