Top

Kirill attacca Francesco, il Vaticano: "Niente commenti, il Papa non vuole ulteriori divisioni"

Il cardinale Parolin sulle accuse del patriarcato di Mosca: "Non voglio entrare in queste questioni così delicate, meglio non fare commenti"

Kirill attacca Francesco, il Vaticano: "Niente commenti, il Papa non vuole ulteriori divisioni"
Il cardinale Pietro Parolin

globalist

4 Maggio 2022 - 19.05


Preroll

Guerra in Ucraina e scontro tra Vaticano e patriarcato di Mosca: «Non ho commenti da fare su questo». Ha risposto così il segretario di Stato vaticano, il cardinale Pietro Parolin, ai giornalisti che a margine di un evento nella sede della Comunità di Sant’Egidio, gli hanno chiesto di commentare quanto diffuso dal Patriarcato russo dopo l’intervista di papa Francesco al Corriere della Sera di ieri.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Secondo il Patriarcato ci sono state delle incomprensioni relativamente al colloquio che papa Francesco e il Patriarca Kirill hanno avuto in videoconferenza il 16 marzo scorso dopo l’invasione russa in Ucraina, colloquio durante il quale Bergoglio aveva ammonito a parlare il linguaggio di Gesù e non quello della politica.

Middle placement Mobile

Alla domanda se ci siano stati punti non chiari in quel confronto, Parolin ha aggiunto: «Non voglio entrare in queste questioni così delicate, meglio non fare commenti». Si tratta ora di ricucire una rete le cui maglie si sono allargate? «Eh certo, da parte nostra c’è sempre stata questa volontà e tutti i passi che sono stati fatti sono sempre stati calibrati per non creare ulteriori divisioni, ulteriori tensioni perché questa è la volontà sincera del Papa». 

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage