Sanchez, Scholz e Costa: "Sosteniamo Macron, un democratico contro chi rivendica Putin come modello"
Top

Sanchez, Scholz e Costa: "Sosteniamo Macron, un democratico contro chi rivendica Putin come modello"

I capi del governo spagnolo, Pedro Sanchez, tedesco Olaf Scholz, e portoghese, Antonio Costa, esprimono il loro sostegno al presidente francese Emmanuel Macron in vista del ballottaggio del 24 aprile contro l'esponente di estrema destra Marine Le Pen.

Sanchez, Scholz e Costa: "Sosteniamo Macron, un democratico contro chi rivendica Putin come modello"
Olaf Scholz, Pedro Sanchez e Antonio Costa
Preroll

globalist Modifica articolo

21 Aprile 2022 - 15.31


ATF

Sono tre leader socialisti e non hanno avuto esitazioni nel sostenere un altro leader che è su posizioni ben più centriste.

La scelta è fra un candidato democratico ed europeista e una candidata vicina a Putin. Con un articolo apparso oggi su El Pais, i capi del governo spagnolo, Pedro Sanchez, tedesco Olaf Scholz, e portoghese, Antonio Costa, esprimono il loro sostegno al presidente francese Emmanuel Macron in vista del ballottaggio del 24 aprile contro l’esponente di estrema destra Marine Le Pen.

Mentre è in corso “il brutale attacco” del presidente russo Vladimir Putin contro l’Ucraina, il secondo turno delle presidenziali francesi è un voto “cruciale per la Francia e tutti noi in Europa”, scrivono i tre leader socialisti. “E’ un’elezione fra un candidato democratico, convinto che la forza della Francia cresca in un’Europa potente e autonoma, e una candidata di estrema destra che apertamente si pone a fianco di chi attacca la nostra libertà democrazia”, si legge nell’articolo, in cui Macron e Le Pen non vengono mai nominati direttamente.

Leggi anche:  Ucraina, la 'putiniana' Le Pen aggiusta il tiro: "Sì aiuti militari a Kiev ma stop alle sanzioni"

“I populisti e l’estrema destra dei nostri tre paesi – viene sottolineato – rivendicano Putin come modello ideologico e politico, replicando le sue idee scioviniste”. All’Europa serve una Francia “che difende la giustizia contro leader antidemocratici come Putin. Una Francia che difende i nostri valori comuni, in un’Europa nella quale ci riconosciamo, libera e aperta al mondo, sovrana ed europea, forte e compassionevole”, dichiarano i tre leader.

Native

Articoli correlati