Top

Giuseppe Conte: "Quando ero premier Putin mi parlava sempre di Ucraina"

Giuseppe Conte, presidente M5s, a `Non è l'arena´: "In un giorno di Santo Stefano mi telefonò e passammo un'ora per parlare degli accordi di Minsk"

Giuseppe Conte: "Quando ero premier Putin mi parlava sempre di Ucraina"

globalist

10 Aprile 2022 - 21.41


Preroll

Lo Zar Putin era ossessionato dall’Ucraina e ora emergono alcuni retroscena.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Temo che il numero delle vittime innocenti crescerà sempre di più”. Lo afferma Giuseppe Conte, presidente M5s, a `Non è l’arena´. «Il rischio di una mistificazione ma c’è sempre di più» la consapevolezza che in Ucraina «vengono commesse delle atrocità, dei crimini di guerra che devono essere condannati anche di fronte alla Corte penale internazionali», osserva l’ex premier.

Middle placement Mobile

Putin? «Quando io ero premier ricordo in particolare che nei bilaterali c’era sempre il tema Ucraina. Ricordo che in un giorno di Santo Stefano mi telefonò e passammo un’ora per parlare degli accordi di Minsk. Lui contestava il mancato rispetto degli accordi ma molte di quelle contestazioni erano riferite alle iniziative russe», sottolinea Conte

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile