Top

Ucraina, il ministro degli Esteri: "Boicottare Auchan e Decathlon, non hanno lasciato la Russia"

Dmytro Kuleba, ministro degli Esteri ucraino, ha chiesto di boicottare Auchan, Leroy Merlin e Decathlon perchè hanno deciso di non abbandonare il mercato russo.

Ucraina, il ministro degli Esteri: "Boicottare Auchan e Decathlon, non hanno lasciato la Russia"
Il ministro degli Esteri dell'Ucraina Kuleba

globalist Modifica articolo

26 Marzo 2022 - 11.19


Preroll

Il governo ucraino, per voce del ministro degli Esteri Dmytro Kuleba, ha invitato i clienti di tutto il mondo a boicottare alcune catene di negozi che si sono rifiutati di lasciare il mercato russo. I supermercati Auchan e Alcampo, l’azienda leader nel settore del bricolage Leroy Merlin e quella in abbigliamento e attrezzatura sportiva Decathlon sono finiti sotto il mirino della dirigenza ucraina..

OutStream Desktop
Top right Mobile

Con il suo rifiuto di cessare le attività commerciali in Russia, Auchan Holding fa una scelta consapevole per continuare a sponsorizzare le atrocità russe in Ucraina e realizzare profitti sanguinosi – ha scritto il ministro su Twitter – Invito tutti i consumatori e i partner di tutto il mondo a boicottare Auchan, Alcampo, Leroy Merlin e Decathlon”.

Middle placement Mobile

Già alcuni giorni fa Kuleba aveva chiesto il boicottaggio della Renault a causa del rifiuto di interrompere il lavoro in Russia. la casa automobilistica francese aveva annunciato successivamente che avrebbe interrotto il funzionamento del suo stabilimento di Mosca.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile