Top

Gelo di Putin e Mosca convoca l'ambasciatore Usa in Russia: "Interferenze elettorali"

La portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova: i russi hanno parlato di prove inconfutabil di interferenze dei giganti digitali americani nel voto per la Duma.

La portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova
La portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova

globalist

10 Settembre 2021 - 19.49


Preroll

Un gesto che sicuramente non aiuta;  “Ho letto tre versioni della convocazione dell’ambasciatore americano” a Mosca John Sullivan da parte del ministero degli Esteri russo e “c’è una sola ragione” per la convocazione, “l’interferenza nelle elezioni russe”. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

Lo ha detto la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova.

Middle placement Mobile

“Auspichiamo che questo verrà riferito dai diplomatici americani a Washington. E non nella versione in cui è stato scritto nella nota dell’ambasciata americana, completamente al di fuori della realtà”, ha aggiunto Zakharova facendo riferimento al comunicato in cui si parlava dei contenuti dell’incontro.

Dynamic 1

Secondo la sede diplomatica americana, Sullivan e il viceministro degli Esteri russo Sergey Ryabkov hanno discusso dell’intenzione del presidente degli Stati Uniti Joe Biden di stabilizzare le relazioni bilaterali tra i due paesi. Il ministero invece ha riferito che nel meeting a Sullivan è stato sottolineato che Mosca ha “prove inconfutabili” dell’interferenza dei giganti digitali americani nel voto per la Duma.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile