La Duma vota il più grande investimento nella Difesa della storia russa, contrari i comunisti
Top

La Duma vota il più grande investimento nella Difesa della storia russa, contrari i comunisti

Mosca, stanziamento record destinato alla Difesa che, per la prima volta nella storia della Russia moderna, supererà gli investimenti in ambito sociale. Il Partito comunista russo ha votato contro il bilancio perché prevede «pensioni basse».

La Duma vota il più grande investimento nella Difesa della storia russa, contrari i comunisti
La Duma
Preroll

globalist Modifica articolo

17 Novembre 2023 - 11.24


ATF

Mosca, la Duma ha approvato un aumento del 25% della spesa pubblica nel 2024 e uno stanziamento record destinato alla Difesa che, per la prima volta nella storia della Russia moderna, supererà gli investimenti in ambito sociale. 

Il presidente della Duma, Vyacheslav Volodin, ha spiegato che il bilancio statale per il periodo 2024-2026 è stato studiato appositamente per finanziare le forze armate e mitigare l’impatto delle «17mila e 500 sanzioni» varate contro la Russia. 

«In queste difficili condizioni siamo riusciti ad adottare un bilancio che non solo stanzierà i fondi necessari per la difesa del nostro Paese, ma fornirà anche tutti i fondi necessari per garantire gli obblighi sociali dello Stato», ha affermato il primo vicepresidente della Duma di Stato, Alexander Zhukov.

Il Partito comunista russo ha votato contro il bilancio perché prevede «pensioni basse» e un sostegno finanziario insufficiente per gli anziani. Il bilancio sarà ora sottoposto al Consiglio della Federazione – la camera alta del parlamento russo – per l’approvazione prima di essere firmato dal presidente Vladimir Putin. 

Leggi anche:  Un corrispondente di guerra russo si toglie la vita: aveva raccontato gli orrori di Avdiivka
Native

Articoli correlati