Top

Alla fine lo sciamano Qanon si dichiara colpevole per l'assalto al Congresso

Jacob Chansley ha fatto un accordo con il procuratore: pagherà 2.000 dollari per i danni al Campidoglio e potrebbe essere multato fino a 250mila dollari: rischia tra tre e quattro anni.

Jake Angeli, lo sciamano "QAnon"

globalist

3 Settembre 2021


Preroll

Lui ha confessato e ammesso ma la verità è che nei guai giudiziari ci dovrebbero andare in mandanti.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il cosiddetto “Sciamano di QAnon” si è dichiarato colpevole dell’assalto al Congresso dello scorso 6 gennaio.

Middle placement Mobile

Jacob Chansley noto nel movimento QAnon è diventato famoso per il bizzarro outfit indossato in occasione dell’assalto a Capitol con una pelle d’orso e un copricapo a petto nudo. L’uomo si è dichiarato colpevole in base a un accordo con il procuratore.

Dynamic 1

Chansley aveva iniziato uno sciopero della fame a febbraio come parte della richiesta per la sua dieta vegetariana. Inizialmente lo sciamano era stato incriminato per sei reati e rischiava 20 anni di prigione.

 In base all’accordo Chansley pagherà 2.000 dollari per i danni al Campidoglio e potrebbe essere multato fino a 250mila dollari: la pena potrebbe variare tra tre e quattro anni. La sentenza verrà letta il 17 novembre.

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage