Sturgeon avverte Johnson: "Oltraggioso se bloccherà il referendum per l'indipendenza della Scozia"
Top

Sturgeon avverte Johnson: "Oltraggioso se bloccherà il referendum per l'indipendenza della Scozia"

La 'first minister' scozzese che ha stravinto le elezioni ha confermato che parteciperà al summit convocato dal primo ministro britannico sull'emergenza coronavirus. Ma...

Nicola Sturgeon
Nicola Sturgeon
Preroll

globalist Modifica articolo

9 Maggio 2021 - 14.37


ATF

Loro vogliono staccarsi da Londra e tornare in Europa. Ma sarà possibile?

La ‘first minister’ scozzese Nicola Sturgeon ha confermato che parteciperà al summit convocato dal primo ministro britannico Boris Johnson sull’emergenza coronavirus, ma allo stesso tempo ha definito ”assurdo e del tutto oltraggioso” se il governo di Londra si presentasse in Tribunale per bloccare il referendum sull’indipendenza.

Intervistata dalla Bbc, Sturgeon ha detto che se la il referenfum sull’indipendenza dovesse ”finire in tribunale, cosa che non vorrei mai vedere, significherebbe che un governo conservatore si è rifiutato di rispettare i desideri democratici del popolo scozzese e il risultato di un’elezione democratica. E ha cercato di andare alla Corte suprema per rovesciare la democrazia scozzese”.

Sulla collaborazione con Johnson, Sturgeon ha detto che ”lavorerò con il primo ministro e chiunque altro per uscire dall’emergenza Covid. L’ho fatto tutto l’anno scorso. Voglio anche essere in una posizione in cui le nostre decisioni sulla gestione a lungo termine della pandemia Covid non dipendano da quelle prese da Boris Johnson. Perché immagino che a un certo punto scopriremo che vuole portare la Scozia in una direzione in cui non vogliamo andare”.

Leggi anche:  Londra accusa la Cina di fornire 'armi letali' alla Russia da utilizzare in Ucraina
Native

Articoli correlati