Sturgeon contestata per i migranti a Glasgow replica: "Siete razzisti e fascisti"
Top

Sturgeon contestata per i migranti a Glasgow replica: "Siete razzisti e fascisti"

La premier scozzese ha replicato a Jayda Fransen, vice leader del partito Britain First, che nel 2018 è stata condannata per crimini d'odio contro i musulmani

Nicola Sturgeon, first minister scozzese
Nicola Sturgeon, first minister scozzese
Preroll

globalist Modifica articolo

6 Maggio 2021 - 20.34


ATF

“Siete dei fascisti e dei razzisti, Glasgow sud vi respingerà”. Così la first minister scozzese Nicola Sturgeon ha riposto a Jayda Fransen, vice leader del partito Britain First che l’ha contestata sui migranti per strada a Glasgow, davanti al seggio dove aveva appena votato per il rinnovo del parlamento scozzese.

La Fransen è già nota per episodi simili: nel 2018 era stata condannata per crimini d’odio contro i musulmani. Lei “è una vergogna assoluta”, ha “inondato” il paese “di gente di altre nazioni”, ha urlato la Fransen. La first minister le ha riposto con fermezza, senza alzare la voce, in una scena ripresa da un passante, che ha ricevuto centinaia di visualizzazioni su Twitter, con molte dichiarazioni d’apprezzamento per la Sturgeon. “Glasgow sud è la circoscrizione più multiculturale della Scozia, una delle tante ragioni che la rendono così brillante. Sono fiduciosa che ci uniremo oggi per respingere questi fascisti”, ha poi twittato Sturgeon.

Il voto scozzese è seguito con attenzione nell’ambito delle consultazioni amministrative che si svolgono in diverse parti della Gran Bretagna. Sturgeon spera in una forte affermazione del suo partito per convocare un secondo referendum sull’indipendenza della Scozia.

Leggi anche:  Quando Montanelli raccontò: sposai in Africa una bambina di 12 anni comprandola
Native

Articoli correlati