Top

Sassoli: "Il passaporto vaccinale sarà uno strumento per una riapertura ordinata"

Il presidente del Parlamento europeo: "Pensiamo che a giugno sia uno strumento per riaprire alcune attività e consentire agli anziani, che sono i primi vaccinati, di riprendere anche una vita normale".

David Sassoli
David Sassoli

globalist Modifica articolo

28 Marzo 2021 - 15.25


Preroll

Una speranza: il passaporto vaccinale “sarà uno strumento per una riapertura ordinata, soprattutto una certificazione delle persone che possiamo considerare fuori pericolo e meno pericolose. Il Parlamento europeo voterà questo provvedimento il 26 aprile, anche noi come il commissario Breton pensiamo che a giugno sia uno strumento per riaprire alcune attività e consentire agli anziani, che sono i primi vaccinati, di riprendere anche una vita normale”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Lo ha affermato il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, ospite di ‘Mezz’ora in più’ su Raitre.
“La Commissione -ha aggiunto- dice che noi saremo in grado di vaccinare il 70 per cento alla fine dell’estate e Breton lo sta confermando ogni giorno. Naturalmente questo deve essere messo a regime perchè abbiamo effettivamente dei forti ritardi, siamo tutti impegnati perchè la catena dell’approvvigionamento consenta una vaccinazione di massa e arrivare al 70 per cento dei cittadini europei è un’impresa molto difficile”.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile