Dalla Camera schiaffo a Trump: annullato il veto del presidente alla legge per la difesa
Top

Dalla Camera schiaffo a Trump: annullato il veto del presidente alla legge per la difesa

L'estremista di destra voleva inserire la fine dell'immunità per i social media e lasciare le basi intestate ai confederati

Trump
Trump
Preroll

globalist Modifica articolo

29 Dicembre 2020 - 10.01


ATF

Sta continuando a ricevere solo porte in faccia negli ultimi mesi del suo mandato Donald Trump: la Camera ha infatti annullato il veto del presidente uscente sulla legge sulla Difesa  con 275 voti a favore e 134 contrari.

Il provvedimento passa ora al Senato, dove c’è bisogno di due terzi dei voti per approvarlo.

Il provvedimento sulla Difesa vale 740 miliardi di dollari ed è approvato a maggioranza da Camera e Senato. Trump si è opposto con il veto perché non contiene l’abolizione dell’immunità per i social media e l’abolizione della norma che permette di cambiare i nomi delle basi militari intestate a personaggi confederati.

Leggi anche:  Attentato a Trump: si indaga per verificare la presenza di un secondo killer
Native

Articoli correlati