Manifestazione anti-lockdown a Londra: in migliaia senza mascherina

I manifestanti hanno scandito slogan pro-libertà e hanno invitato i passanti a togliersi le mascherine. "Oggi siamo in nostro potere e non rispettiamo le loro regole",

Protesta dei negazionisti e no mask a Londra

Protesta dei negazionisti e no mask a Londra

globalist 24 ottobre 2020

Idioti e irresponsabili: come altro chiamarli? Tanti nel centro di Londra una manifestazione dei 'no-lockdown' con migliaia di persone senza mascherina. Dopo essersi riuniti allo Speakers' Corner di Hyde Park, riporta il 'Guardian', la folla ha iniziato a marciare lungo Oxford Street in direzione di Oxford Circus.


"Non importa cosa dicono, non importa se ci minacciano o se cercano di intimidirci, non lo accetteremo perché non rispettiamo le loro regole. Non ascoltiamo perché non acconsentiamo", ha dichiarato alla folla Louise Creffield, la fondatrice di 'Save Our Rights Uk', uno dei gruppi dietro la protesta.


Lungo Oxford Street i manifestanti hanno scandito slogan pro-libertà e hanno invitato i passanti a togliersi le mascherine.


"Oggi siamo in nostro potere e non rispettiamo le loro regole", ha spiegato Louise Creffield, la fondatrice di Save Our Rights Uk, uno dei gruppi all'origine della protesta.


"Non importa cosa dicono, non importa quali minacce paventano, non importa se cercano di intimidirci, non lo accetteremo, perché non rispettiamo le loro regole. Non ascoltiamo perché non acconsentiamo", ha aggiunto, citata dal Guardian.


Mentre sfilavano per Oxford Street, i manifestanti hanno inneggiato alla libertà consigliando ai passanti di togliersi le mascherine. Altri hanno manifestato suonando batterie e fischietti.