Top

Usain Bolt per Black Lives Matter: "Lavoriamo insieme per rendere il mondo migliore"

Bolt è l'uomo più veloce del mondo, otto volte olimpico e 11 volte campione del mondo che detiene ancora i record mondiali dei 100 e 200 metri

Usain Bolt
Usain Bolt

globalist Modifica articolo

30 Settembre 2020 - 15.04


Preroll

Usain Bolt, l’uomo più veloce del mondo, ha dichiarato al settimanale tedesco sportivo Sport Bild la sua vicinanza al movimento Black Lives Matter: “Da bambino mi è stato insegnato a rispettare tutti allo stesso modo, non importa chi siano o da dove vengano”.
“Dobbiamo lavorare insieme per migliorare le cose per i nostri figli”, ha detto Bolt, otto volte olimpico e 11 volte campione del mondo che detiene ancora i record mondiali dei 100 e 200 metri che spera “profondamente che questo mondo diventi un posto migliore in futuro”.
Il movimento di protesta Black Lives Matter denuncia principalmente la violenza della polizia negli Stati Uniti contro i neri. Bolt si è ritirato dopo i Campionati del Mondo 2017 a Londra ed esclude un ritorno a 34 anni. “L’unica persona che potrebbe convincermi a gareggiare di nuovo è il mio allenatore Glen Mills”, ha detto Bolt. Tuttavia, Mills sa quanto Bolt si gode la vita in ‘pensione’. “Non ci proverà nemmeno”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile