Il medico del Bologna: "Sinisa Mihajlovic sta bene e al momento non ci sono preoccupazioni"
Top

Il medico del Bologna: "Sinisa Mihajlovic sta bene e al momento non ci sono preoccupazioni"

Le parole di Gianni Nanni, medico sociale del Bologna e responsabile medici Serie A. "Se aumentano i numeri dei contagi, uno slittamento del campionato sarebbe ipotizzabile"

Sinisa Mihajlovic
Sinisa Mihajlovic
Preroll

globalist Modifica articolo

25 Agosto 2020 - 14.28


ATF

Notizie rassicuranti: Sinisa Mihajlovic sta “molto bene, non ci sono sintomi e non abbiamo preoccupazioni di sorta al momento”.
Lo afferma, ai microfoni di Radio Punto Nuovo, Gianni Nanni, medico sociale del Bologna e responsabile medici Serie A.
“Sinisa è molto sollevato dal punto di vista morale. Continuamente mi chiede di portare a casa dei pesi, perché vuole allenarsi. Gli dico di stare calmo, ma sta bene e questo è l’importante”.
“Se il calcio italiano sia a rischio nuovamente? E’ chiaro, se aumentano i numeri dei contagi, uno slittamento del campionato sarebbe ipotizzabile, ma dovrebbero aumentare al punto da avere 15-20 contagiati a squadra. Cioè, una roba quasi impossibile o quantomeno molto improbabile. Quindi, non c’è nessun rischio per il calcio italiano. E’ tutto sotto controllo e spero lo sia anche per il futuro. Il protocollo è ancora quello che ci ha accompagnato in questa ripresa. Noi abbiamo chiesto qualche revisione, anche perché la situazione è mutata tanto. Sono misure stilate in una situazione di emergenza, molto rigide. Adesso, i numeri sono diversi e abbiamo chiesto un allentamento del protocollo. Vedremo se verrà accettato così com’è o verrà modificato dal Cts. Siamo in attesa”.

Leggi anche:  "Il Primo Paziente": la mostra che racconta la donazione del corpo alla scienza in graphic novel
Native

Articoli correlati