Ecco cosa fa l'amichetto nazionalista di Salvini, Geert Wilders in giro col cartello: "Non un centesimo all'Italia"
Top

Ecco cosa fa l'amichetto nazionalista di Salvini, Geert Wilders in giro col cartello: "Non un centesimo all'Italia"

Fiano: "Bell`amico... Salvini sceglie accuratamente in Europa alleati la cui ideologia sovranista lavora contro gli interessi italiani".

Geert Wilders e Salvini
Geert Wilders e Salvini
Preroll

globalist Modifica articolo

10 Luglio 2020 - 20.09


ATF

“Salvini in Italia non fa che ripetere il retorico e vuoto slogan ‘Prima gli italiani’ e accusa in continuazione i suoi avversari politici di essere nemici degli italiani. Poi va in Europa e sceglie come compagni di viaggio personaggi come Geert Wilders, leader dell`opposizione in Olanda, che oggi, in occasione della visita del presidente Conte ha pensato bene di esporre un cartello con la scritta ‘Non un centesimo all`Italia’. Bell`amico… Salvini sceglie accuratamente in Europa alleati la cui ideologia sovranista lavora contro gli interessi italiani. Non è la prima volta e non sarà l`ultima. È l`ideologia sovranista di cui si nutre Salvini che non può che essere nemica di ogni progetto di solidarietà europea. O sei per gli italiani o sei per i sovranisti. Deciditi, Salvini”.
Lo afferma Emanuele Fiano, responsabile Esteri del Partito democratico.

Leggi anche:  Interrogazione del Pd a Tajani: "Spieghi l'astensione dell'Italia sulla risoluzione per lo Stato palestinese"
Native

Articoli correlati