Spunta un testimone dell'incidente di Zanardi: "Una ruota ha fatto un movimento anomalo"
Top

Spunta un testimone dell'incidente di Zanardi: "Una ruota ha fatto un movimento anomalo"

Il videomaker perugino, Alessandro Maestrini, al Corriere: "Una scena che mai avrei voluto vedere in vita mia"

Incidente Zanardi
Incidente Zanardi
Preroll

globalist Modifica articolo

22 Giugno 2020 - 07.58


ATF

Quel video che mostra l’incidente di Alex Zanardi, lo ha girato lui, Alessandro Maestrini, 51 anni, giornalista di Perugia, e quelle scene non le dimenticherà facilmente. “Ci sono le urla di Alex, lì dentro, terribili, strazianti, sconnesse e poi soffocate, una scena che mai avrei voluto vedere in vita mia, nonostante il lavoro che faccio da anni” spiega al Corriere della Sera. Il suo filmato è stato sequestrato dalla Procura di Siena che lavora per stabilire la dinamica dell’incidente. 

Zanardi, spiega il videomaker, non stava riprendendo con il suo cellulare mentre correva – elemento trapelato ma smentito da più parti – “stava guidando regolarmente con due mani. Non faceva alcun video, non aveva il telefonino in mano. Poi, dopo una curva, ha perso il controllo della handbike e si è scontrato contro il camion che arrivava lentamente sulla carreggiata opposta. Ma non stava usando lo smartphone in quel momento, ne ho la piena certezza”. 

Leggi anche:  Baragiano, bus carico di studenti si ribalta per evitare un'auto: a bordo erano in 40, tragedia sfiorata

La strada “non era chiusa al traffico”, spiega ancora Maestrini, la comitiva dei ciclista era preceduta da un’auto della polizia locale. A bordo ho visto una persona che faceva cenno con il braccio di rallentare ai veicoli che arrivavano dal senso opposto”. Lui stava seguendo Zanardi da un auto, stava realizzando un servizio, involontariamente ha filmato l’incidente. “Sì, una cosa raccapricciante. Quando ho iniziato la ripresa Zanardi era con la sua handbike dietro la nostra automobile. A un certo punto ha accelerato, ci ha sorpassato sulla destra. Poi è iniziata una lieve discesa, con una serie di tornanti. Alex ha perso il controllo dopo una curva a destra e si è scontrato con il camion. L’autista non aveva alcuna responsabilità, stava procedendo lentamente nella sua corsia, non poteva evitare l’impatto”… “Nei momenti in cui Zanardi ha perso il controllo del mezzo la ruota sinistra ha fatto un movimento anomalo e l’handbike ha proseguito dritta. Poi si è ribaltata sul lato sinistro e si è schiantata contro l’autoarticolato. Mi sembra di ricordare che abbia centrato il cerchione della ruota sinistra del camion, ma di questo particolare non sono sicuro perché non ho rivisto il video. Una parte della scena però è coperta dal passaggio di un ciclista con la maglia e i pantaloncini bianchi”.

Native

Articoli correlati