Trump cerca alibi per il Coronavirus: "L'Oms ha sbagliato tutto ed è filo-cinese"

Mentre è emerso che il presidente ha sottovalutato i rischi nononstante fosse stato informato a genaio il miliardario sposta il titolo: "Ci hanno dato raccomandazioni sbagliate"

Trump

Trump

globalist 7 aprile 2020
Mentre l’epidemia dilaga nel Stati Uniti dopo che lui si era vantato di averla tenuta lontana, il miliardario xenofobo è alla ricerca di alibi e di persone o istituzioni ai quali dare la colpa. Del resto è stato appena svelato che lui minimizzava e sottovalutava dopo che a gennaio era stato avvertito dalla pericolosità del coronavirus.
E l’ha trovata nell’Organizzazione mondiale della sanità.
"L'Oms ha veramente sbagliato tutto". Lo scrive in un tweet il presidente Usa Donald Trump, affermando che l'Organizzazione mondiale della sanità, "per qualche ragione, finanziata largamente dagli Stati Uniti, tuttavia è molto Cina centrica. Faremo chiarezza". Trump poi afferma che "fortunatamente ho respinto il loro consiglio di mantenere aperti i nostri confini con la Cina. Perché ci hanno dato una raccomandazione così sbagliata?", chiede il presidente Usa.