Carneficina in Messico: strage di agenti in un posto di blocco
Top

Carneficina in Messico: strage di agenti in un posto di blocco

Cinque sono morti sul colpo e il sesto è morto in ospedale. Sale così a quattordici il bilancio dei poliziotti uccisi a Salamanca in meno di 12 mesi, riferisce il quotidiano.

Polizia messicana
Polizia messicana
Preroll

globalist Modifica articolo

2 Giugno 2018 - 09.41


ATF

Sei agenti della polizia stradale sono stati uccisi a un posto di blocco nello stato messicano di Guanajuato. “Le mie più sentite condoglianze alle famiglie delle vittime che hanno perso la vita oggi”, ha twittato il governatore di Guanajuato Miguel Marquez. “Sarà fatta giustizia”, ​​ha aggiunto. Il quotidiano locale El Proceso riferisce che uomini armati all’interno di due auto hanno attaccato gli agenti nella città di Salamanca. Cinque sono morti sul colpo e il sesto è morto in ospedale. Sale così a quattordici il bilancio dei poliziotti uccisi a Salamanca in meno di 12 mesi, riferisce il quotidiano.

Leggi anche:  Frida Kahlo, breve storia dell'artista icona del Messico
Native

Articoli correlati