Top

Larry Nassar presenta una memoria difensiva: la giudice la butta via

La giudice Rosemari Aquilina è stata durissima verso l'ex medico della nazionale di ginnastica che ha stuprato decine di vittime

Rosemari Aquilina e Larry Nassar
Rosemari Aquilina e Larry Nassar

globalist

24 Gennaio 2018 - 20.23


Preroll

Lei è stata durissima. Giudice donna ha trattato duramente l’imputato. Anche in maniera eclatante, ossia in un modo che sarebbe risultato improprio in un tribunale italiano.
Ma quando la giudice Rosemari Aquilina ha ricevuto la memoria difensiva di 6 pagine presentata dall’ex medico della nazionale di ginnastica americana Larry Nassar, la giudice lo ha guardato con disprezzo, poi ha lasciato cadere i fogli sulla scrivania,
Poco prima della lettura della sentenza Nassar aveva preso la parola per rivolgersi alle vittime presenti: “Le vostre parole mi hanno scosso nel profondo”. Con la voce rotta, ha proseguito: “Riconosco che quanto sto provando impallidisce davanti al dolore, al trauma, alla devastazione emotiva che tutti voi state provando”. Quindi ha aggiunto: “Non ci sono parole per descrivere la profondità e la vastità del rammarico che provo per quanto accaduto”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage