Top

I narcos pregano Dio prima di uccidere: "Signore prepara le mie dita per la guerra"

Un video sequestrato dalla polizia mostra 30 killer di una gang di Reynosa che si preparano allo scontro

Nel Messico ogni giorno ci sono mattanze di narcos
Nel Messico ogni giorno ci sono mattanze di narcos

globalist

11 Maggio 2017 - 22.20


Preroll

Le immagini sono sconvolgenti anche se molto spesso (come le mafier in Italia) molto spesso mafiosi e criminali mostrano una pseudo religiosità e una devozione fervente, come se non avvertissero l’enorme contraddizione tra pregare e uccidere.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Ora è stata resa pubblica la vicenda di una trentina di sicari di un cartello del narcotraffico messicano che pregano prima di affrontare in uno scontro a fuoco un gruppo rivale del crimine organizzato. Una vicenda mostrata in un video che sta circolando sui social.

Middle placement Mobile

Le immagini sono state girate nella città di Reynosa e i ‘killer’ che pregano fanno parte del cartello del Golfo, sottolinea la stampa locale.
Il video li mostra mentre pregano, esattamente il Salmo 144: ‘Lodato sia il Signore, prepara le mie dita per la guerra e le mie mani per la battaglia.. in nome della mia gloria, l’onore e salvezza, amen. Viva il cartello del Golfo!’.
Armati fino ai denti, alcuni di loro indossano giubbotti antiproiettili.

Dynamic 1

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile