Ohio, ha violentato e derubato un tassista: arrestata ragazza di 23 anni
Top

Ohio, ha violentato e derubato un tassista: arrestata ragazza di 23 anni

Brittany Carter ha chiamato il taxi poi ha forzato l'uomo ad un rapporto mentre un complice minacciava la vittima con un coltello.

Brittany Carter
Brittany Carter
Preroll

globalist Modifica articolo

12 Aprile 2017 - 17.36


ATF

Una ragazza dell’Ohio è stato arrestata per aver violentato e derubato un tassista, mentre un complice minacciava la vittima con un coltello. Il caso risale al 28 gennaio. Brittany Carter, 23 anni, era in compagnia di due uomini quando ha chiamato un taxi davanti a un hotel di Findlay, come riporta The Smoking Gun.

Durante il viaggio, Cory Jackson (20) ha tirato fuori un coltello e lo ha messo sotto la gola del conducente 29enne. È stato a quel punto che la ragazza si è impegnata in «un’attività sessuale» con il malcapitato. I tre hanno poi rubato 32 dollari alla vittima prima di fuggire. Il tassista non è stato ferito durante l’aggressione.

Brittany Carter è accusata di aver intenzionalmente «obbligato» il tassista a impegnarsi in un rapporto sessuale con «la forza o la minaccia». La ragazza è stata incarcerata nella prigione di Hancock County, la sua cauzione è di 60.000 dollari. L’americana era già stata rinviata a giudizio due volte nel 2016, per casi legati alla droga.

Leggi anche:  Due uomini di 41 e 44 anni arrestati per violenza sessuale di gruppo su una turista in un B&B

Il suo giovane complice, che era già stato oggetto di un mandato d’arresto per omicidio e altre accuse gravi, è stato incriminato per complicità e rapina aggravata. La terza persona coinvolta nel reato non è stata ancora identificata.

Native

Articoli correlati