Damasco riprende ai ribelli il distretto Hanano di Aleppo

Si tratta del quartiere di Hanano, prima area della città siriana a finire nelle mani dei ribelli nel 2012

Aleppo

Aleppo

globalist 27 novembre 2016

Dieci giorni dopo che il governo di Bashar al-Assad ha ripreso l'offensiva contro i ribelli, le truppe governative siriane sostengono di aver ripreso alcuni quartieri al nord-est di Aleppo. Si tratterebbe, in particolare, del quartiere di Hanano, ora interamente controllato secondo fonti delle forze armate di Damasco.


Secondo quanto riportato dall'osservatorio siriano per i diritti umani, con sede nel Regno Unito, le truppe di Assad controllano la maggior parte del quartiere, ricordando che Hanano era stato la prima area di Aleppo a finire nelle mani dei ribelli nel 2012. Sempre secondo l'osservatorio, dal 15 novembre, quando l'offensiva governativa è ripresa, 357 persone sono state uccise nella città e nei suoi dintorni. Tra le vittime molti sono bambini ed i rapporti sottolineano anche una mancanza di cibo e forniture medice.