Tff33: prime anticipazioni sul programma
Top

Tff33: prime anticipazioni sul programma

Prime anticipazioni sui film nelle sezioni collaterali del Torino Film Festival: all'ombra della Mole arrivano i film di Gianni Zanasi, Hou Hsiao-Hsien, Alexey German Jr.

La felicit
La felicit
Preroll

Desk2 Modifica articolo

29 Ottobre 2015 - 15.36


ATF

Il 10 novembre 2015 sarà svelato tutto il programma della 33esima edizione del Torino Film Festival, ma intanto sono arrivate le prime anticipazioni sui film che saranno proiettati all’ombra della Molte dal 20 al 28 novembre 2015.

Tutti i titoli svelati in anteprima non fanno parte del Concorso Ufficiale (dedicato a opere prime e seconde) ma sono quelli delle sezioni collaterali, come Festa Mobile, Onde e Tffdoc.

Come già annunciato ad aprime il 33Tff diretto da Emanuela Martini sarà Suffragette, con Meryl Streep, Carey Mulligan e Helena Bonham Carter. Tra le altre opere in Festa Mobile ci sarà la versione restaurata di West & Soda di Bruno Bozzetto e La felicità è un sistema complesso, film di Gianni Zanasi/Valerio Mastandrea. Sempre a Torino arriverà il vincitore del Sundance Film Festival, la indie Me and Earl and the dying girl. Tra le opere provenienti da Cannes e la Berlinale ci sono The Assassin di Hou Hsiao-Hsien e Under electric clouds di Alexey German Jr.

Leggi anche:  In Sicilia torna il cinema dipinto sui muri

In Tffdoc saranno proiettati:

– La France est notre patrie di Rithy Pahn (Francia/Cambogia, 2014, 75’)

– Miss cinema – Archivio Mossina a cura di Home Movies (Italia, 2015, 50’)

Programma di apertura della sezione TFFdoc/Mediterraneo:

– Mediterranée di Jean-Daniel Pollet (Francia, 1963, 44’)

– Eclipse of Useless Light di Théo Deliyannis (Grecia, 2015, 15’)

– A Distant Episode di Ben Rivers (Regno Unito, 2015, 20’)

– JDP/JLG 1963 – 2012 a cura di Gaël Teicher e Freddy Denaës (Francia, 2012, 28’)

Onde

– Cemetery of Splendour di Apichatpong Weeresethakul (Thailandia/Regno Unito/Francia/Germania/Malesia, 2015, 122’)

– Stand-by for a Tape Back Up di Ross Sutherland (Regno Unito, 2015, 63’)

Native

Articoli correlati