Tunisia: la donna è complementare all'uomo
Top

Tunisia: la donna è complementare all'uomo

Dopo la primavera araba, per le donne tunisine si prospetta un tragico passo indietro: non più uguali, ma complementari all'uomo.<br>

Tunisia: la donna è complementare all'uomo
Preroll

redazione Modifica articolo

5 Agosto 2012 - 13.51


ATF

La Tunisia tenta di abolire l’uguaglianza tra i sessi per via costituzionale. Un articolo della nuova Costituzione approvato mercoledì scorso dall’Assemblea costituente stabilisce che «lo Stato assicura la protezione dei diritti della donna, sotto il principio della complementarità con l’uomo in seno alla famiglia, e in qualità di associata all’uomo nello sviluppo della Patria».

Si intende «sopprimere il principio di uguaglianza dei sessi e rifiuta totalmente i diritti delle donne, inferendo loro un duro colpo alla dignità e alla loro cittadinanza», insorgono Amnesty International e l’Associazione tunisina delle donne democratiche.
La nuova Costituzione, prima di essere promulgata, dovrà essere approvata dal parlamento in seduta plenaria.

[url”[GotoHome_Torna alla home]”]http://www.globalist.it/[/url]

Leggi anche:  In Tunisia legge contro le 'fake news' in stile Putin: attivista arrestata per aver parlato di razzismo contro i neri
Native

Articoli correlati