Il nazionale olandese Quincy Promes condannato per traffico internazionale di cocaina: ecco di cosa è accusato
Top

Il nazionale olandese Quincy Promes condannato per traffico internazionale di cocaina: ecco di cosa è accusato

Quincy Promes, giocatore dello Spartak Mosca e della nazionale olandese, è stato condannato a sei anni di carcere per traffico di droga.

Il nazionale olandese Quincy Promes condannato per traffico internazionale di cocaina: ecco di cosa è accusato
Quincy Promes
Preroll

globalist Modifica articolo

14 Febbraio 2024 - 14.50


ATF

Quincy Promes, giocatore dello Spartak Mosca e della nazionale olandese, è stato condannato a sei anni di carcere per traffico di droga. La corte di Amsterdam ha accertato che fosse coinvolto nel traffico di circa 1.350 chili di cocaina attraverso il porto di Anversa nel gennaio 2020. 

L’ex giocatore dell’Ajax non ha presentato dichiarazioni alla corte ma attraverso i suoi avvocati si è detto innocente. Si prevede che farà appello contro la sentenza.

L’accusa aveva chiesto una condanna a nove anni di reclusione, con i messaggi crittografici intercettati come prova principale. La cocaina è arrivata ad Anversa su una nave portacontainer proveniente dal Brasile, nascosta tra il sale marino. 

All’epoca Promes giocava all’Ajax prima di tornare allo Spartak nel 2021. L’anno scorso è stato condannato a 18 mesi dietro le sbarre per aggressione in relazione a un accoltellamento avvenuto nel 2020, verdetto contro il quale ha presentato ricorso. Promes ha collezionato 50 presenze con l’Olanda dal suo debutto nel 2014, ma non è stato convocato negli ultimi anni.

Leggi anche:  Borussia Dortmund-Atletico Madrid, alle 21 torna la Champions League: ecco dove vederla e probabili formazioni
Native

Articoli correlati