Roma in Europa League, Conference per la Juve: tra Verona e Spezia sarà spareggio salvezza
Top

Roma in Europa League, Conference per la Juve: tra Verona e Spezia sarà spareggio salvezza

Si è concluso oggi il campionato e ha regalato gli ultimi verdetti Atalanta e Roma in Europa League. Tra Hellas e Spezia sarà spareggio salvezza.

Roma in Europa League, Conference per la Juve: tra Verona e Spezia sarà spareggio salvezza
Preroll

redazione Modifica articolo

4 Giugno 2023 - 23.24 Globalsport


ATF

di Lorenzo Nebbiai

L’epilogo della Serie A Tim 2022/2023 è andato in scena stasera. Gli scenari aperti erano molti, a partire dalla corsa a 3 per 2 posti in Europa League del prossimo anno tra, nell’ordine, Atalanta, Roma e Juve, divise ognuna da un punto. Apertissima anche la sfida salvezza con Verona e Spezia che si presentavano a pari punti, in lizza per l’ultimo posto nel massimo campionato del prossimo anno. L’Atalanta, padrona del suo destino, archivia la pratica Monza già nel primo tempo con la doppietta dell’olandese Teun Koopmeiners che regala il quinto posto agli orobici e il ritorno della squadra di Gasperini nelle coppe europee, dopo l’assenza di questa stagione (5-2 il risultato finale).

A Roma, invece, partono male i giallorossi che vanno sotto contro lo Spezia per la rete di Nikolau, ma trovano il pareggio agli sgoccioli della prima frazione con Zalewski e ribaltano la partita nel finale, con la rete dell’ex Juve Paulo Dybala che vanifica il contemporaneo successo della Juventus alla Dacia Arena. Dopotutto, chi meglio del fu beniamino della curva bianconera, dopo la querelle di questa estate, poteva simboleggiare il fallimento della stagione della Vecchia Signora (al netto dell’andirivieni di punti che sicuramente ha condizionato pesantemente la squadra), relegandola al settimo posto e alla Conference League?

Leggi anche:  Tassista rapinato da una finta cliente e da un uomo mascherato da clown: 50 euro il bottino del colpo

Dunque, Atalanta e Roma in Europa League, Juve in Conference, coi bianconeri che attendono la decisione della UEFA. In caso di squalifica degli uomini di Allegri, la Fiorentina, a prescindere dal risultato di mercoledì a Praga, centrerebbe la seconda qualificazione europea di fila in Conference (che diverrebbe Europa League in caso di vittoria della Conference stessa mercoledì contro il West Ham).

Perdono sia Spezia che Hellas. Questione salvezza dunque rimandata allo spareggio tra le due squadre che si giocherà in campo neutro. Già matematicamente retrocesse Sampdoria e Cremonese, che cederanno il posto a Frosinone e Genoa. Da uno spareggio per evitare il baratro a uno per arrivare in paradiso. Due vecchie glorie del calcio del meridione, Bari e Cagliari, si giocheranno l’accesso alla massima serie nei due incontri della finale dei playoff di Serie B.

Conclude la stagione festeggiando anche il Bologna che supera il Lecce 3-2 al Via del Mare e realizza il record di punti (54) della propria storia. Battuto il primato siglato nella stagione 2001/2002 dai felsinei di Francesco Guidolin che però risale a un campionato di Serie A che era ancora a 18 squadre.

Native

Articoli correlati