E l'ultras della Juve urla: rossoneri ebrei
Top

E l'ultras della Juve urla: rossoneri ebrei

Ultras della Juve, stile Abatantuono, sfidano un gruppo di anziani del Milan: rossoneri ebrei, portateci le vostre sorelle. Cronache di imbecillità. [Antonio Cipriani]

E l'ultras della Juve urla: rossoneri ebrei
Preroll

Antonio Cipriani Modifica articolo

25 Novembre 2012 - 20.47


ATF

di Antonio Cipriani

Area di servizio tra Como e Milano, pomeriggio di domenica. Le persone si fermano, fanno la fila, prendono un caffè, usano i servizi. Il ritorno dalla gita fuori porta è ancora un momento di festa. Entra un’orda di tifosi della Juventus che dalla vicina Svizzera si dirige a Milano per vedere Milan-Juventus. Sono tanti, occupano i bagni, fanno cori. Niente di particolare.

A un certo punto spuntano due, sottolineo due, signori di mezza età con la maglia del Milan. Fermi tutti. Passano tra gli svizzeri juventini tranquillamente, diretti al bagno. Dal gruppo Drughi si sente una voce con forte accento meridionale: due merde del Milan facciamogli il culo. Che poi sarebbe facciamo loro il culo, ma lo juventino svizzero come io sono ugandese sembrava Diego Abatantuono in Eccezziunale veramente.

No, dice un pelatone tatuato con identica cadenza dialettale. Non qui, ci sono le telecamere.

L’altro, tra i tanti ad ascoltarlo: …cciusto. Ma uno contro uno. Loro sono due, noi andiamo in due. E schizzano fuori feroci…

Leggi anche:  Atletico Madrid-Borussia Dortmund, alle 21 torna la Champions: ecco come vederla in streaming gratis

Neanche il tempo di vederli uscire con l’andatura del duro, ultras fino al midollo, castigatori di colori sociali diversi in terra italiana, che arrivano gli altri nemici del Milan. Se i due nel bagno avevano tra i 40 e i 50, gli altri dovevano essere i genitori e i figli. Un gruppo di anziani con sciarpa rossonera e di ragazzini. Esco fuori e vedo schierati i Drughi 1995 ferocissimi in modo ecceziunale veramente. Che fare? Pensano i due ideologi della mentalità ultras… Pestare vecchi e bambini in nome di una fede calcistica? Non si può, più in là nelle macchine ci sono anche le signore che aspettano. E poi le telecamere…

Quindi il genio ultras alla Dieghe prununcia la condanna: rossoneri dimmmerda. Avete mai sentito con quante emme pronunciano di merda questi merdosi? E poi: rossoneri ebrei dimmerda. Portate le vostre sorelle che ve lo facciamo provare noi.

Ebrei? Merda? Sorelle? Ma se le sorelle di quei poveretti avranno avuto settanta anni, oibò. Ma anche se fossero state giovani che senso ha tutto questo? Ma che si tratta di un raid di mentecatti in bianconero alla conquista dell’oscar dell’imbecillità? Si avvicina un signore anziano. E in tedesco imbruttisce i due Abatantuoni urlando loro parole per me incomprensibili a un palmo dalla faccia stupida. Loro tacciono, ripiegano l’armamentario della stupidità chissà perché naturalmente antisemita e violenta nei confronti delle donne, e tacciono.

Leggi anche:  Derby della Capitale, nessuna squalifica per Mancini: ecco la decisione sui cori razzisti delle due tifoserie

Chi era quel signore distinto? Che avrà detto? Mah… Resta il dubbio. Ma una certezza c’è: ma come, anche i tifosi della Juve sono antisemiti come quelli della Roma? E non è che per caso quelli della Lazio hanno la nomina, ma anche tutti gli altri ultras sono degli imbecilli antisemiti, razzisti e impauriti dalla bellezza delle nostre sorelle, madri e figlie?

Native

Articoli correlati