Il fumo alternativo del Nord Europa: cos'è lo snus
Top

Il fumo alternativo del Nord Europa: cos'è lo snus

Lo snus è un prodotto a base di tabacco tradizionalmente usato nei paesi del Nord Europa, come la Svezia e la Norvegia

Il fumo alternativo del Nord Europa: cos'è lo snus
Preroll

globalist Modifica articolo

19 Luglio 2023 - 22.42


ATF

Lo snus è un prodotto a base di tabacco tradizionalmente usato nei paesi del Nord Europa, come la Svezia e la Norvegia. Si tratta di una polvere fine che viene posta sotto il labbro superiore per essere assorbita direttamente dalla mucosa delle gengive. A differenza della maggior parte dei prodotti a base di tabacco, lo snus non richiede l’accensione o l’inalazione: si limita semplicemente ad essere inserito sotto il labbro superiore e lasciato lì fino a quando non perde il suo aroma. Esistono molte tipologie di snus, con o senza nicotina, per maggiori informazioni clicca qui e scopri tutti i modelli disponibili sul mercato.

Il trend dello snus, una cultura svedese

Lo snus è un trend fortemente in crescita e ha origini svedesi. Viene venduto in piccole bustine, simili a quelle del tè. La sua popolarità è cresciuta negli ultimi anni, diventando un vero e proprio must tra i giovani adulti del Nord Europa. Lo snus è stato introdotto in Svezia nel XVIII secolo come alternativa al fumo tradizionale e, a differenza delle sigarette classiche o delle sigarette elettroniche, lo Snus non richiede l’inalazione di fumi né la combustione del tabacco. Questo processo riduce notevolmente le quantità di nicotina e altre sostanze chimiche rilasciate nell’aria.

Leggi anche:  Top e flop di Serie A dopo 24 giornate: la Vecchia Signora crolla, Biscione, Diavolo e Dea in forma strepitosa

I rischi associati all’uso dello snus

Ci sono alcuni rischi associati all’uso dello snus:

  • Rischio di tumore alla bocca e alle gengive, l’esposizione prolungata al tabacco può portare a lesioni pre-cancerose e tumori maligni nella bocca e a livello delle gengive.
  • Dipendenza da nicotina, lo snus contiene nicotina (esistono anche snus senza nicotina) che può causare dipendenza e può aumentare il rischio di malattie cardiovascolari come l’infarto e l’ictus.
  • Malessere generale, altri effetti collaterali possono includere problemi digestivi, mal di testa, vertigini e nausea.

Sebbene non sia stato dimostrato che lo snus sia più dannoso della sigaretta tradizionale, i consumatori dovrebbero essere consapevoli dei potenziali rischi associati all’utilizzo di questo prodotto.

Perché lo snus è diventato così popolare?

Lo Snus è diventato popolare perché offre un modo più discreto e meno invasivo di consumare tabacco. A differenza delle sigarette, non c’è bisogno di fumare né di sputare, soprattutto in pubblico. Inoltre, lo snus contiene meno sostanze chimiche rispetto alle sigarette, il che significa che i fumatori possono godere dei benefici del tabacco senza esporre se stessi a tutti i danni associati al fumo. Infine, lo snus è disponibile in una varietà di sapori diversi, il che significa che i fumatori possono trovare facilmente l’aroma che più gradiscono.

Native

Articoli correlati