Top

Covid, il report Gimbe: "Contagi in netto calo, giù anche le terapie intensive e i morti"

Solo 5 province registrano un'incidenza superiore a 500 casi per 100.000 abitanti. In discesa gli indicatori ospedalieri e i decessi (che risultano 633, di cui 89 riferiti a periodi precedenti e la scorsa settimana il bilancio era stato di 763).

Covid, il report Gimbe: "Contagi in netto calo, giù anche le terapie intensive e i morti"

globalist

26 Maggio 2022 - 15.41


Preroll

I contagi Covid in Italia sono in netto calo, seguendo i dati dell’ultima settimana. Secondo l’ultimo report della Fondazione Gimbe, in 7 giorni i casi segnano un -29,6%. Scendono anche le terapie intensive (-13,9%), i ricoveri ordinari (-16,2%) e i decessi (-17%). Il monitoraggio indipendente di Gimbe rileva che nella settimana 18-24 maggio c’è i nuovi casi sono calati a 171.737, contro il dato precedente di 243.932 in quasi tutto il territorio nazionale.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Solo 5 province registrano un’incidenza superiore a 500 casi per 100.000 abitanti. In discesa gli indicatori ospedalieri e i decessi (che risultano 633, di cui 89 riferiti a periodi precedenti e la scorsa settimana il bilancio era stato di 763). In deciso calo anche i casi attualmente positivi (811.720 contro i precedenti 967.401), le persone in isolamento domiciliare (805.173 contro 959.599), i ricoveri con sintomi (6.257 con 7.465) e le terapie intensive (290 contro 337).

Middle placement Mobile

«I nuovi casi settimanali continuano a scendere – dichiara Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe – attestandosi intorno a quota 172 mila con una media mobile a 7 giorni di poco superiore ai 24 mila casi giornalieri». Nella settimana 18-24 maggio si rileva una riduzione percentuale dei nuovi casi in tutte le Regioni: dal -2,5% della Sicilia al -38,4% del Veneto.

Dynamic 1

Rispetto alla settimana precedente, si registra un incremento percentuale dei nuovi casi solo in 4 Province siciliane (Palermo +0,1%, Catania +1,6%, Siracusa +14,7%, Enna +43,2%), in 103 una riduzione (dal -4,2% di Crotone al -50,2% di Verbano-Cusio-Ossola). Le 5 Province in cui l’incidenza supera i 500 casi per 100.000 abitanti sono: Crotone (578), Cagliari (542), Sud Sardegna (540), Siracusa (520) e Oristano (505).

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage