Top

Bassetti: "I dati inglesi confermano che Omicron è più contagiosa ma meno grave"

Il direttore clinica Malattie Infettive ospedale Policlinico San Martino di Genova: "Con questa variante il rischio di ricovero è pari allo 0.4% dei nuovi casi e quello di morte dello 0.03%"

Bassetti: "I dati inglesi confermano che Omicron è più contagiosa ma meno grave"
Matteo Bassetti

globalist

29 Dicembre 2021 - 10.36


Preroll

La quarta ondata ha colpito l’Europa e l’Italia compromettendo, in qualche modo, le festività natalizie. Tuttavia dai dati emersi dalla Gran Bretagna, si percepisce quanto effettivamente la Omicron sia molto più contagiosa delle altre varianti ma anche meno grave.

OutStream Desktop
Top right Mobile

A scriverlo su Facebook è stato Matteo Bassetti, direttore clinica Malattie Infettive ospedale Policlinico San Martino di Genova.

Middle placement Mobile

“I dati inglesi sull’impatto della variante Omicron sul sistema sanitario sono molto interessanti. Confermano un virus più contagioso, ma meno grave soprattutto tra i vaccinati. I dati infatti dicono che il rischio di ricovero è pari allo 0.4% dei nuovi casi e quello di morte dello 0.03%. Tra i ricoverati in ospedale la maggioranza poi sono non vaccinati. A questo punto speriamo la Omicron sostituisca presto la Delta anche in Italia. Delta che ci sta facendo penare non poco in ospedale”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage