Clementi ribadisce: "La mascherina va pari passo col distanziamento"

Che ci possano essere mascherine contraffatte è possibile. Ma che in generale una Ffp2 sia fatta così male da consentire il passaggio del virus con questa variante mi sembrerebbe singolare

Massimo Clementi

Massimo Clementi

globalist 1 marzo 2021
Massimo Clementi, direttore del Laboratorio di Microbiologia e Virologia dell'ospedale San Raffaele di Milano e docente all'Università Vita-Salute ha lanciato l'ennesimo monito sull'uso corretto della mascherina che, spiega, "va pari passo col distanziamento". 
In questi giorni in cui si discute di varianti del coronavirus Sars-CoV-2 e come proteggersi, sono diverse le voci che mettono in guardia sul mercato delle mascherine e sulla difficoltà di orientarsi in questa 'giungla' di provenienze e certificazioni, anche riguardo alle garanzie che danno.
Lo avevano raccontato, fra gli altri, gli esperti di un'azienda italiana, Fonderia Mestieri, che ha deciso di creare un laboratorio con tutti i requisiti necessari per testare questi prodotti scudo e, interpellati, hanno spiegato di aver rilevato che circa il 50% di quelle controllate da loro non aveva un requisito di filtrazione sufficiente. Anche una società internazionale che si occupa di import-export, secondo quanto riporta il 'Corriere dell'Alto Adige', ha fatto fare una serie di test su un certo numero di prodotti confermando che una buona parte delle mascherine Ffp2 analizzate non superavano l'esame.
Anche alla luce di questo, ribadisce Clementi, "va ricordato che il distanziamento sociale è importante come le mascherine"
L'infettivologo Massimo Galli ha osservato che forse ci vuole più del convenzionale metro e mezzo", vista la maggiore trasmissibilità di varianti come quella inglese. "Può anche darsi - ammette l'esperto - In ogni caso, la mascherina è un elemento fondamentale che si aggiunge al distanziamento o viceversa. Che ci possano essere mascherine contraffatte è possibile. Ma che in generale una Ffp2 sia fatta così male da consentire il passaggio del virus con questa variante mi sembrerebbe singolare".