Premierato, Magi (+Europa): "Se non passa, Giorgia Meloni si deve dimettere, altro che me ne frego"
Top

Premierato, Magi (+Europa): "Se non passa, Giorgia Meloni si deve dimettere, altro che me ne frego"

Magi: "Meloni ha scelto l`impronta plebiscitaria legando la riforma alla sua permanenza al governo: se il premierato arriverà a referendum e sarà bocciato dai cittadini, Giorgia Meloni non avrà alternativa alle dimissioni. Altro che me ne frego".

Premierato, Magi (+Europa): "Se non passa, Giorgia Meloni si deve dimettere, altro che me ne frego"
Riccardo Magi
Preroll

globalist Modifica articolo

27 Maggio 2024 - 12.24


ATF

I segretario di Più Europa ed esponente degli Stati Uniti d`Europa Riccardo Magi, ha commentato le recenti parole di Giorgia Meloni, che ha dichiarato di non voler prestare troppa attenzione sull’esito della sua personale battaglia per la riforma del cosiddetto premierato.

“Da madre di tutte le riforme al me ne frego è un attimo: Giorgia Meloni getta la maschera e di fronte alla probabile sconfitta del referendum sul premierato mette le mani avanti e già dice che non si dimetterà. Eh no, non funziona così: Meloni ha deciso di far partire le riforme da palazzo Chigi e non da una discussione seria nel paese e in Parlamento e ha chiuso a ogni possibilità di modifiche sostanziali che ne avrebbero corretto l’impianto in modo da renderlo più adeguato alle reali esigenze del nostro sistema istituzionale”.

“E invece Meloni ha scelto l`impronta plebiscitaria legando così questa riforma alla sua permanenza al governo: se il premierato arriverà a referendum e sarà bocciato dai cittadini, Giorgia Meloni non avrà alternativa alle dimissioni. Altro che me ne frego”.

Leggi anche:  De Cristofaro (Avs): "Domani in piazza a difesa della Costituzione, contro le riforme che la destra vuole imporre"
Native

Articoli correlati