Giornalisti fermati e perquisiti a Roma, Fratoianni denuncia: "E' insostenibile, il governo dia risposte"
Top

Giornalisti fermati e perquisiti a Roma, Fratoianni denuncia: "E' insostenibile, il governo dia risposte"

Giornalisti fermati e perquisiti, Fratoianni: "È un comportamento delle forze dell`ordine ormai insostenibile e che deve avere risposte chiare dai vertici della questura di Roma e del Viminale e da parte del governo".

Giornalisti fermati e perquisiti a Roma, Fratoianni denuncia: "E' insostenibile, il governo dia risposte"
Nicola Fratoianni
Preroll

globalist Modifica articolo

23 Maggio 2024 - 16.32


ATF

Nicola Fratoianni, leader di Sinistra Italiana e parlamentare di Avs, ha denunciato l’ennesimo grave episodio che ha coinvolto alcuni giornalisti.

“È accaduto di nuovo. Dopo l`episodio di Messina e quello di Padova, oggi a Roma a tre giornalisti (collaboratori del Fatto Quotidiano, del Corriere della Sera e un free lance) che stavano seguendo un`azione del movimento Ultima Generazione è stato impedito di poter svolgere la propria attività. Nonostante si fossero identificati sono stati bloccati e portati in un commissariato della Capitale, perquisiti e fermati per due ore”.

“È un comportamento delle forze dell`ordine ormai insostenibile e che deve avere risposte chiare dai vertici della questura di Roma e del Viminale e da parte del governo”.

“Queste azioni assolutamente ingiustificate e dal sapore intimidatorio nei confronti della stampa – prosegue il leader di Si – non possono essere tollerate in uno Stato democratico, e devo cessare. Presenteremo un`interrogazione parlamentare al governo sulla vicenda, con la speranza che non venga ripetuto in futuro questo copione e che da parte di tutte le forze politiche vi sia una presa di posizione unanime a difesa della libertà di stampa perché il livello di tollerabilità è ormai ampiamente superato. E non permetteremo a questa destra al governo – conclude Fratoianni – di considerare i giornalisti che fanno il proprio lavoro i criminali del futuro”.

Leggi anche:  Romano Prodi: "Giorgia Meloni è ambidestra, ora deve decidere con chi stare"
Native

Articoli correlati