Iuventa, Fratoianni: "Vittoria dell'umanità e della giustizia, ora andranno in tv a chiedere scusa?"
Top

Iuventa, Fratoianni: "Vittoria dell'umanità e della giustizia, ora andranno in tv a chiedere scusa?"

Fratoianni: "Oggi in un'aula di un tribunale del nostro Paese un'altra demolizione dei complotti e dei pregiudizi contro le Ong e quelle navi che salvano vite nel Mediterraneo".

Iuventa, Fratoianni: "Vittoria dell'umanità e della giustizia, ora andranno in tv a chiedere scusa?"
Nicola Fratoianni
Preroll

globalist Modifica articolo

19 Aprile 2024 - 16.46


ATF

Nicola Fratoianni, leader di Sinistra Italiana e parlamentare di Avs, torna sull’assoluzione dell’equipaggio della Iuvenia, deciso dal tribunale di Trapani.

«Oggi in un’aula di un tribunale del nostro Paese un’altra demolizione dei complotti e dei pregiudizi contro le Ong e quelle navi che salvano vite nel Mediterraneo. Una vittoria della giustizia e dell’umanità. Sull’incredibile vicenda Iuventa, però, ci sono voluti ben 7 anni: anni di incubo per i volontari accusati di essere al soldo dei trafficanti di esseri umani, anni in cui una nave che poteva continuare a salvare persone è stata costretta al fermo ed oggi è un rottame arrugginito».

«Ora però chi allora orchestrò la campagna mediatica e politica contro le Ong, e fece di tutto per impedire la loro azione, si faccia un esame di coscienza, si guardi allo specchio. Sia chi aveva allora incarichi di governo e sia quei politici della destra che tuonavano come il sen. Malan “…ecco le prove che le navi Ong umanitarie-scafiste entrano nelle acque libiche …(aprile 2017)” o come il sen. Gasparri “…avevamo visto giusto, Ong sono organizzazioni che alimentano l’invasione dell’Italia, che aiutano chi pratica la tratta delle persone. 10-100-mille sequestri di navi come questa (agosto2017). Avranno ora il coraggio di andare in tv a chiedere scusa?».

Leggi anche:  Fratoianni in carcere per andare a trovare Ilaria Salis: "Entusiasta, vuole occuparsi dei più fragili"
Native

Articoli correlati