Autonomia, Ascani (Pd): "Il governo Meloni forza la mano per far fare campagna elettorale a Salvini"
Top

Autonomia, Ascani (Pd): "Il governo Meloni forza la mano per far fare campagna elettorale a Salvini"

Anna Ascani (Pd): «Sull’Autonomia il governo sta facendo una forzatura per arrivare in aula il 29 aprile, rispetto alla quale ci stiamo opponendo in ogni modo, solo perché Salvini deve fare la campagna elettorale, è questo l'unico motivo». 

Autonomia, Ascani (Pd): "Il governo Meloni forza la mano per far fare campagna elettorale a Salvini"
Anna Ascani
Preroll

globalist Modifica articolo

17 Aprile 2024 - 10.24


ATF

Anna Ascani, esponente del PD e vicepresidente della Camera, in diretta ad Agorà sui Rai 3 ha attaccato il governo Meloni sul tema dell’Autonomia differenziata, un regalo fatto alla Lega di Matteo Salvini.

«Sull’Autonomia il governo sta facendo una forzatura per arrivare in aula il 29 aprile, rispetto alla quale ci stiamo opponendo in ogni modo, solo perché Salvini deve fare la campagna elettorale, è questo l’unico motivo. Non perché all’Italia serva questa riforma, ma perché il leader leghista deve dimostrare che sta facendo qualcosa». 

«Così com’è scritto, il provvedimento presenta grossissimi problemi e in più si forzano i tempi impedendo al Parlamento di analizzare con calma i rischi. Inutile parlare di Livelli essenziali delle prestazioni se non si dice dove si prendono le risorse, non si spiega ai cittadini come verrà garantito il diritto di avere la stessa sanità in ogni regione». 

«Per non parlare della scuola: sono stata viceministra all’Istruzione e sono preoccupata, perché se le competenze su questo settore saranno trasferite alle regioni senza definire la questione delle risorse, il rischio è di avere scuole di serie A e di serie B. Così come avviene nella sanità. Non è di questo che hanno bisogno gli italiani, nessuno ha bisogno di un’Italia spaccata solo per tornaconto elettorale».

Leggi anche:  Confronto Schlein-Meloni, il M5s protesta: "E' una presa in giro, la Rai non può prestare il fianco a questa violazione"
Native

Articoli correlati