Pizzarotti lascia +Europa: "L'alleanza con Italia Viva contamina i nostri valori e ci avvicina ai Cuffaro e ai Mastella"
Top

Pizzarotti lascia +Europa: "L'alleanza con Italia Viva contamina i nostri valori e ci avvicina ai Cuffaro e ai Mastella"

Pizzarotti lascia +Europa: "Questa alleanza, per me anomala, con Italia Viva sta contaminando l'iniziativa di Più Europa con un modo di intendere la politica di Cuffaro e della Nuova DC con i suoi candidati, della moglie di Mastella".

Pizzarotti lascia +Europa: "L'alleanza con Italia Viva contamina i nostri valori e ci avvicina ai Cuffaro e ai Mastella"
Federico Pizzarotti
Preroll

globalist Modifica articolo

10 Aprile 2024 - 11.03


ATF

Federico Pizzarotti, presidente di +Europa, con un post su Facebook ha annunciato l’immediato addio al partito dopo l’alleanza alle prossime Europee con Italia Viva di Matteo Renzi.

«Cari amici e compagni di viaggio mi rivolgo a voi con il cuore pesante, conscio della delicatezza e della portata della mia decisione. Questo è un messaggio difficile e che non pensavo mi sarei trovato a scrivere, poiché porta con sé un peso emotivo che solo coloro che hanno vissuto la nostra avventura possono comprendere appieno. Fin dall’inizio, il mio ingresso in +Europa, scelta fatta in virtù delle storiche battaglie per i diritti e le libertà individuali e per le iniziative fatte insieme negli anni, aveva come obiettivo far crescere il partito nei territori e aggiungendo temi, iniziative e intenti nuovi».

«Sento che le decisioni recenti non solo si discostano dall’essenza dei nostri principi fondanti, ma rischiano anche di snaturare completamente il progetto per cui tutti abbiamo lavorato. Questa alleanza, per me anomala, con Italia Viva sta contaminando l’iniziativa di Più Europa con un modo di intendere la politica – quello di Cuffaro e della Nuova DC con i suoi candidati, della moglie di Mastella o della rete di Cesaro in Campania – poco «europei» e molto distanti dal nostro modo di fare politica e dalla nostra missione originale».

Leggi anche:  +Europa si sfila dal corteo per le dimissioni di Toti: "Così si rinuncia così al garantismo liberale"

«Dopo discussioni animate e un personalissimo esame di coscienza- dice ancora Pizzarotti-, sono giunto alla sofferta conclusione che il mio cammino all’interno del partito deve concludersi qui. La decisione di allontanarmi non è stata presa alla leggera, ma con il massimo rispetto per gli ideali che ci hanno uniti e per le persone che continuano a lottare per essi. Non è una scelta contro nessuno, ma una necessità personale di rimanere fedele a me stesso e ai valori che mi hanno spinto a intraprendere questa avventura»

Native

Articoli correlati