Par condicio, Carotenuto (M5s): "Dal governo Meloni un atto di arroganza inaccettabile"
Top

Par condicio, Carotenuto (M5s): "Dal governo Meloni un atto di arroganza inaccettabile"

Par condicio, Carotenuto (M5s): "Ieri sera in commissione di vigilanza è stata scritta una brutta pagina per il Parlamento e per il servizio pubblico. Dalla destra un atto di arroganza che è assolutamente inaccettabile".

Par condicio, Carotenuto (M5s): "Dal governo Meloni un atto di arroganza inaccettabile"
Dario Carotenuto
Preroll

globalist Modifica articolo

10 Aprile 2024 - 10.41


ATF

L’opposizione si compatta contro il governo Meloni sulla questione par condicio, dopo il voto in commissione di Vigilanza Rai. Così il capogruppo M5s in Commissione di Vigilanza Rai, Dario Carotenuto.

“Ieri sera in commissione di vigilanza è stata scritta una brutta pagina per il Parlamento e per il servizio pubblico. La maggioranza si è posta con un atteggiamento inaccettabile rifiutando qualsiasi tentativo di mediazione su alcuni dei problemi che abbiamo sollevato, il che è del tutto inaccettabile per la natura di un provvedimento come la par condicio, che dovrebbe servire a garantire il pluralismo e a tutelare i cittadini”.

“Hanno imposto una norma che dà il via libera agli interventi dei ministri nelle trasmissioni di approfondimento, così che Meloni e i suoi potranno parlare liberamente nei talk e nelle trasmissioni con la scusa della comunicazione istituzionale. Tutte le opposizioni sono state unite nella richiesta di ragionevolezza che la maggioranza ha praticamente ignorato, procedendo con un atto di arroganza che è assolutamente inaccettabile”.

Leggi anche:  Roberto Salis accusa ancora il governo: "Ilaria non può votare, ma da Palazzo Chigi non si è fatto sentire nessuno"
Native

Articoli correlati