Landini (Cgil): "Con il governo Meloni solo confronti finti, ad aprile faremo un nuovo sciopero"
Top

Landini (Cgil): "Con il governo Meloni solo confronti finti, ad aprile faremo un nuovo sciopero"

Lavoro, Landini (Cgil): "Arriverà una proposta di una giornata di mobilitazione e di sciopero, ed un'altra con una grande manifestazione a Roma nel mese di aprile".

Landini (Cgil): "Con il governo Meloni solo confronti finti, ad aprile faremo un nuovo sciopero"
Landini alla manifestazione della Cgil
Preroll

globalist Modifica articolo

22 Marzo 2024 - 11.01


ATF

La battaglia della Cgil contro il governo Meloni continua e ad aprile ci sarà un nuovo sciopero. Ad annunciarlo è Maurizio Landini, a margine dell’assemblea nazionale Rls e Rsu di Cgil e Uil a Firenze. «Finora i confronti con il governo sono stati finti. Hanno già presentato un decreto che sta discutendo il Parlamento che non è stato oggetto di un confronto preventivo o di una trattativa. Le piattaforme che abbiamo presentato da un anno e mezzo non sono state oggetto di discussione. Arriverà una proposta di una giornata di mobilitazione e di sciopero, ed un’altra con una grande manifestazione a Roma nel mese di aprile».

«Finora stanno introducendo la patente per le imprese che non è a punti come chiediamo noi ma a credito, che è una finta. Se un’impresa perde 20 punti perché fa un incidente ma poi li può recuperare con un corso di formazione siamo di fronte a una presa in giro. In più ne stanno parlando solo per il settore edile. Noi lo chiediamo per tutti. Un’azienda che non rispetta le norme non deve più lavorare e concorrere negli appalti».

Leggi anche:  Guido Crosetto ricoverato in ospedale, abbandona il Consiglio Supremo di Difesa: ecco il bollettino

«Chiediamo che venga ripristinata la legge del 2003, che prevedeva che negli appalti il trattamento economico e normativo doveva essere uguale per tutti, e poi hanno addirittura introdotto il subappalto a cascata».

Native

Articoli correlati