Landini (Cgil): "Vogliamo cambiare la Manovra, servono investimenti per creare lavoro"
Top

Landini (Cgil): "Vogliamo cambiare la Manovra, servono investimenti per creare lavoro"

Maurizio Landini (Cgil): «Il senso delle giornate di mobilitazione è questo: è il momento di ascoltare chi lavora, chi paga le tasse e tiene in piedi questo paese». 

Landini (Cgil): "Vogliamo cambiare la Manovra, servono investimenti per creare lavoro"
Maurizio Landini
Preroll

globalist Modifica articolo

27 Novembre 2023 - 11.27


ATF

Maurizio Landini, segretario generale della Cgil, a Cagliari per il corteo partito da viale Trento ha parlato dello stato d’agitazione dei sindacati nei confronti dei provvedimenti del governo Meloni.

«Siamo qui per cambiare la legge finanziaria del governo che è sbagliata e per cambiare le politiche insufficienti ad affrontare i temi fondamentali: l’aumento dei salari, gli investimenti sulla sanità pubblica, il superamento della precarietà nel lavoro e la riforma delle pensioni con quella fiscale. Abbiamo bisogno di fare investimenti per creare lavoro per evitare che i nostri giovani se ne vadano dal paese».

«Riguardo alle riforme fiscali, bisogna andare a prendere i soldi dove sono, combattere l’evasione fiscale, far pagare le tasse a chi non le paga, tassare le rendite finanziarie e immobiliari e smetterla di tassare i lavoratori dipendenti e fare cassa su di loro».

«Si rimetta al centro a ogni livello, sia regionale che nazionale, la persona e il lavoro. Il livello di precarietà e sfruttamento sul lavoro non è accettabile. Il senso delle giornate di mobilitazione è questo: è il momento di ascoltare chi lavora, chi paga le tasse e tiene in piedi questo paese». 

Leggi anche:  Agricoltori, il Pd smaschera la destra: "Hanno bocciato il nostro emendamento sull'esenzione dall'Irpef"
Native

Articoli correlati