Premierato, Borghi (Iv): "Fi e Lega hanno paura di lasciare troppo potere a Giorgia Meloni"
Top

Premierato, Borghi (Iv): "Fi e Lega hanno paura di lasciare troppo potere a Giorgia Meloni"

Premierato, Borghi (Iv): "E' chiaramente una concessione a Lega e Forza Italia, che hanno il timore di lasciare eccessivo potere in mano a Giorgia Meloni".

Premierato, Borghi (Iv): "Fi e Lega hanno paura di lasciare troppo potere a Giorgia Meloni"
Enrico Borghi
Preroll

globalist Modifica articolo

17 Novembre 2023 - 10.24


ATF

Italia Viva continua a dichiararsi disposta ad appoggiare il governo Meloni sulla riforma del cosiddetto premierato anche se l’attuale testo non convince i renziani. Enrico Borghi, senatore di Iv e capogruppo al Senato, ne ha parlato con Tpi.

“Siamo favorevoli al principio dell’elezione diretta del primo ministro, ma siamo preoccupati della soluzione pasticciata che è stata presentata. È un testo che, anche a giudicare dalle dichiarazioni di certi ministri, sembra costruito con l’intento di far tornare gli equilibri interni alla maggioranza”.

“La possibilità che, caduto il `primo´ premier, gliene possa succedere un `secondo´ nella stessa legislatura è chiaramente una concessione a Lega e Forza Italia, che hanno il timore di lasciare eccessivo potere in mano a Giorgia Meloni. Se il primo ministro eletto direttamente dal popolo viene sfiduciato dal Parlamento, devono decadere entrambi, perché la loro fonte di legittimazione è la stessa ed è contestuale: il voto popolare”.

“Così come è una concessione il fatto di non avere previsto la modifica del bicameralismo perfetto: a maggior ragione se andrà in porto l’Autonomia differenziata, servirà un luogo di governo legislativo delle funzioni affidate alle Regioni. Il nodo principale sta nell’equilibrio tra i poteri”.

Leggi anche:  Cortei, Elly Schlein: "Inaccettabile mancanza di solidarietà verso gli studenti, Meloni smetta di nascondersi"
Native

Articoli correlati