Avs incontra la Cgil, Fratoianni: "Ci opporremo alla Manovra, il ruolo del sindacato è cruciale"
Top

Avs incontra la Cgil, Fratoianni: "Ci opporremo alla Manovra, il ruolo del sindacato è cruciale"

Fratoianni racconta l'incontro tra Avs e Cgil: "Il ruolo del sindacato è cruciale per un lavoro comune delle opposizioni sui temi sociali e del lavoro".

Avs incontra la Cgil, Fratoianni: "Ci opporremo alla Manovra, il ruolo del sindacato è cruciale"
Nicola Fratoianni e Maurizio Landini
Preroll

globalist Modifica articolo

8 Novembre 2023 - 14.26


ATF

La Cgil ha incontrato i gruppi parlamentari di Avs, una discussione che è servita per delineare le lotte comuni contro la politica economica e sociale del governo Meloni. Nicola Fratoianni ha esposto i contenuti dell’incontro.

«Oggi abbiamo avuto un confronto molto positivo tra i gruppi parlamentari di Alleanza Verdi e Sinistra e una delegazione della Cgil guidata da Maurizio Landini, con Christian Ferrari, MariaGrazia Gabrielli, Daniela Barbaresi e Pino Gesmundo. Condividiamo la loro preoccupazione per il peggioramento delle condizioni di vita delle persone di fronte ad una manovra che non se ne occupa. Il ruolo del sindacato è cruciale per un lavoro comune delle opposizioni sui temi sociali e del lavoro».

«Le emergenze sociali, dalla povertà crescente alle diseguaglianze a stipendi e pensioni sempre più insufficienti, non trovano risposte. Per la sanità dove al netto dei trucchi contabili siamo di fatto ad ad un definanziamento che condannerà il sistema sanitario nazionale pubblico al collasso. Questo governo non preleva i soldi degli extraprofitti delle grandi compagnie energetiche, miliardi di euro che potremmo utilizzare, anziché causare nuovo debito. Abbiamo anche ribadito il nostro impegno, soprattutto in ambito energetico, per dimostrare come giustizia sociale e climatica siano interconnesse: influenzano l’economia e promuovono un modello alternativo».

Leggi anche:  Cortei, Fratoianni a Salvini: "Giù le mani dalla polizia? Forse non ha visto i video... Basta con le manganellate"

«Nella manovra del governo non ci sono risorse e scelte politiche che contrastino la crisi climatica, che con i suoi fenomeni estremi ha dimostrato anche in questi giorni il suo peso distruttivo. E la transizione ecologica che necessita di politiche industriali ed energetiche innovative, viene assolutamente trascurata. Anche per queste ragioni ci opporremo con decisione a questa legge di bilancio in Parlamento e nel Paese».

Native

Articoli correlati