Migranti, La Russa rilancia il blocco navale ma europeo: così possono dare colpa alla Ue
Top

Migranti, La Russa rilancia il blocco navale ma europeo: così possono dare colpa alla Ue

Blocco navale, La Russa: «Il primo a parlarne sono stato io e ricordo cosa dicevo: ci vuole una missione europea che stabilisca in accordo con i Paesi frontalieri che non parta nessuno».

Migranti, La Russa rilancia il blocco navale ma europeo: così possono dare colpa alla Ue
Giorgia Meloni e Ignazio La Russa
Preroll

globalist Modifica articolo

6 Ottobre 2023 - 18.51


ATF

Ignazio La Russa, ha ritirato fuori il grande tema elettorale della destra, l’impraticabile e populista blocco navale. Il presidente del Senato ne ha parlato alla convention di Fdi a Brucoli, in provincia di Siracusa. «Il blocco navale? Dipende cosa si intende».

«Il primo a parlarne sono stato io e ricordo cosa dicevo: ci vuole una missione europea che stabilisca in accordo con i Paesi frontalieri che non parta nessuno, che ci siano luoghi umanitariamente valutati dove si raccolgono quelli che vogliono venire in Europa e che i Paesi europei li accolgano dopo aver esaminato sul luogo la domanda. Se questo lo si vuole chiamare `blocco navale´ resto convito che, semmai si possa realizzare, sarebbe la soluzione».

«E’ inevitabile che una guerra provochi momenti di stanchezza che è inevitabile, ma questo non giustificherebbe un abbandono dell’Ucraina nelle mani di chi l’ha invasa violando ogni regola di civiltà. Il Presidente del Consiglio italiano ha rassicurato il premier ucraino sulla vicinanza dell’Italia».

Leggi anche:  Valditara propone classi di "transizione" per gli studenti stranieri: "Dobbiamo pensare al bene dei ragazzi"
Native

Articoli correlati