Fallimento sui migranti, Meloni ora incolpa la sinistra (che è all'opposizione)
Top

Fallimento sui migranti, Meloni ora incolpa la sinistra (che è all'opposizione)

Durante il Cdm che ha varato le nuove misure sui migranti, Giorgia Meloni si è detta "dispiaciuta" nel "constatare che parte delle forze politiche italiane ed europee, per ragioni ideologiche o peggio per calcolo politico, remino contro".

Fallimento sui migranti, Meloni ora incolpa la sinistra (che è all'opposizione)
Preroll

globalist Modifica articolo

18 Settembre 2023 - 17.01


ATF

A forza di cercare sempre alibi è arrivata a dare la colpa alla sinistra che è all’opposizione. Del resto ancora non ha capito chi sta a palazzo Chigi…

Durante il Cdm che ha varato le nuove misure sui migranti, Giorgia Meloni si è detta “dispiaciuta” nel “constatare che parte delle forze politiche italiane ed europee, per ragioni ideologiche o peggio per calcolo politico, remino contro”.

In particolare il premier si è riferito “alla lettera dell’Alto rappresentante per la Politica estera europea Borrell, agli appelli dei socialisti europei e alle prese di posizione di diversi esponenti della sinistra ma non solo”. Sembra che “facciano di tutto per smontare il lavoro che si sta portando avanti”.

“Tutte azioni – ha aggiunto Meloni – che vanno nella medesima direzione di provare a sostenere che nessuno dei Paesi del Nordafrica è uno Stato sicuro con il quale è possibile accordarsi per fermare le partenze o per rimpatriare gli immigrati illegali. In sostanza, la volontà della sinistra europea è rendere ineluttabile l’immigrazione illegale di massa”. 

Leggi anche:  Europee, Renzi: "Giorgia Meloni commette un tragico errore e mette l'Italia dalla parte sbagliata con le estreme destre"

“La lotta all’immigrazione illegale di massa e ai trafficanti di esseri umani – ha ricordato il presidente del Consiglio – è una battaglia epocale per l’Italia e per l’Europa”

Native

Articoli correlati