Pina Picierno (Pd): "Ho fiducia in Elly Schlein, non mi interessano veti sul mio nome"
Top

Pina Picierno (Pd): "Ho fiducia in Elly Schlein, non mi interessano veti sul mio nome"

Pina Picierno (Pd): "Leggo sui giornali di possibili veti sul mio nome, ma sono dinamiche che non mi interessano. Nutro molta fiducia nella capacità della nuova segreteria Elly Schlein di comporre una segreteria plurale".

Pina Picierno (Pd): "Ho fiducia in Elly Schlein, non mi interessano veti sul mio nome"
Pina Picierno
Preroll

globalist Modifica articolo

7 Aprile 2023 - 10.17


ATF

Pina Picierno, con tutta probabilità, resterà fuori dalla nuova segreteria del Pd. La vicepresidente del parlamento europeo, intervistata da Rai 3, ha parlato della questione. «Io allo stato attuale svolgo con orgoglio il ruolo di vicepresidente del Parlamento Europeo. Mi era stato chiesto di tornare in Italia per le politiche, ma ho preferito proseguire in Europa. Poi ho contributo al percorso congressuale, scegliendo la proposta più vicina alle mie corde. Leggo sui giornali di possibili veti sul mio nome, ma sono dinamiche che non mi interessano. Nutro molta fiducia nella capacità della nuova segreteria Elly Schlein di comporre una segreteria plurale, che rappresenti il Pd come la casa dei riformisti italiani».

Pina Picierno ha poi parlato della situazione legata alle condizioni di Silvio Berlusconi e del futuro di Forza Italia. «Temo, e lo affermo con preoccupazione, che Forza Italia non prosegua senza Silvio Berlusconi nel ruolo di leader. E’ difficile intravedere il futuro del partito privo della presidenza di Berlusconi. Già con Mara Carfagna e Maria Stella Gelmini si erano registrati i primi abbandoni significativi».

Leggi anche:  Orlando (Pd): "Von der Leyen non è la vittoria dei socialisti ma il male minore"
Native

Articoli correlati