Figli di coppie gay, il Parlamento europeo condanna l'Italia: "Revochi la decisione"
Top

Figli di coppie gay, il Parlamento europeo condanna l'Italia: "Revochi la decisione"

Il Parlamento europeo ha approvato un emendamento alla risoluzione sullo Stato di diritto, presentato dal gruppo Renew Europe, che esortava a chiedere al governo italiano di revocare la decisione. 

Figli di coppie gay, il Parlamento europeo condanna l'Italia: "Revochi la decisione"
Preroll

globalist Modifica articolo

30 Marzo 2023 - 12.48


ATF

Il governo Meloni impone lo stop alla registrazione in anagrafe dei figli delle coppie omogenitoriali? Il Parlamento europeo, riunito in sessione plenaria a Bruxelles, ha approvato un emendamento alla risoluzione sullo Stato di diritto, presentato dal gruppo Renew Europe, che esortava a chiedere al governo italiano di revocare la decisione. 

L’approvazione è avvenuta per alzata di mano. Come recita il testo, il Parlamento «condanna le istruzioni impartite dal governo italiano al comune di Milano di non registrare più i figli di coppie omogenitoriali; ritiene che questa decisione porterà inevitabilmente alla discriminazione non solo delle coppie dello stesso sesso, ma anche e soprattutto dei loro figli; ritiene che tale azione costituisca una violazione diretta dei diritti dei minori, quali elencati nella Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza del 1989; esprime preoccupazione per il fatto che tale decisione si iscrive in un più ampio attacco contro la comunità Lgbtq in Italia; invita il governo italiano a revocare immediatamente la sua decisione». 

Leggi anche:  Paolo Signorelli si dimette dopo la vergogna delle chat con Diabolik: "Non sono più quel Paolo..."
Native

Articoli correlati