Guerini (Pd): "Serve condivisione ma ci sono state diverse forzature politiche"
Top

Guerini (Pd): "Serve condivisione ma ci sono state diverse forzature politiche"

Guerini (Pd): "La complessità richiede condivisione se si vuole andare a una prospettiva unitaria e quindi, ritengo che questo passaggio abbia avuto elementi di forzatura politica".

Guerini (Pd): "Serve condivisione ma ci sono state diverse forzature politiche"
Lorenzo Guerini
Preroll

globalist Modifica articolo

28 Marzo 2023 - 17.26


ATF

L’assemblea per le nomine dei capigruppo di Camera e Senato del Pd è stata piuttosto movimentata. La ricostruzione dei democratici è iniziata e il lavoro da fare è ancora lungo. Lorenzo Guerini, leader di Base riformista, ha parlato della questione. 

«Il Congresso ha avuto un esito complesso che va interpretato con intelligenza, senza dannose semplificazioni. Sicuramente ci sono potenzialità innovative importanti ma anche limiti che vanno approfonditi. La complessità richiede condivisione se si vuole andare a una prospettiva unitaria e quindi, formulando un mio giudizio di verità per non essere omissivo nel dibattito, ritengo che questo passaggio abbia avuto elementi di forzatura politica sia nell’interpretazione del risultato congressuale che nel rapporto con l’autonomia dei gruppi parlamentari». 

 «Colgo però la volontà della segretaria di ricercare la condivisione allargando la riflessione anche al tema della gestione del partito e quindi, anche per quel senso di disciplina e responsabilità che deve caratterizzare la nostra comunità politica, prendo atto della sua proposta odierna. Per realizzare quell’unità che ci è richiesta e vogliamo praticare», ha aggiunto. 

Leggi anche:  Pierluigi Bersani (Pd) sulla questione morale: "La selezione della classe dirigente deve essere più esigente"

«Colgo però -aggiunge Guerini, secondo quanto si apprende- la volontà della segretaria di ricercare la condivisione allargando la riflessione anche al tema della gestione del partito e quindi, anche per quel senso di disciplina e responsabilità che deve caratterizzare la nostra comunità politica, prendo atto della sua proposta odierna. Per realizzare quell’unità che ci è richiesta e vogliamo praticare».

Native

Articoli correlati